logo music art review da ascoltare 300pix
/ Arts & More / Mirò a Palazzo TE, Mantova

Mirò a Palazzo TE, Mantova

Eugenio Cardi on 23 novembre 2014 - 18:19 in Arts & More, Arts & More - Painting
locandina_Miro'_Mantova

locandina_Miro’_Mantova

JOAN MIRO’. L’impulso creativo

26 novembre 2014 – 6 aprile 2015
Fruttiere di Palazzo Te, Mantova

di Eugenio Cardi 

Occasione da non perdere per  cogliere contemporaneamente due eccellenze del panorama artistico-culturale: la mostra di Mirò e la conseguente visita del bellissimo cinquecentesco Palazzo Te di Mantova, voluto personalmente da Federico II Gonzaga.

See more…

 

Joan_Mir_Senza_Titolo_1978

Joan_Mirò_Senza_Titolo_1978

Io mi ci recherò in compagnia di amici molto presto, non intendo assolutamente perdermi l’occasione ghiotta che ci si presenta, a noi appassionati d’arte. E così egualmente consiglio a voi di fare, di recarvi a Mantova e cogliere nello stesso momento due vere perle.

Promossa e organizzata dal Comune di Mantova, la mostra è realizzata in collaborazione con Fundació Pilar i Joan Miró di Palma di Maiorca e curata da Elvira Cámara López, direttore della Fondazione.

L’esposizione presenterà al pubblico circa 130 opere dell’artista catalano, tra cui diversi olii, terracotte, arazzi, bronzi e disegni realizzati tra il 1966 e il 1989.

Quattro distinte aree tematiche in cui sarà suddiviso lo spazio espositivo: il gesto e la grafica, la forza espressiva del nero, il trattamento del fondo come punto di partenza creativo e la sperimentazione materica.

 

Joan_Miro

Joan_Miro

 

Ma veniamo invece al favoloso (e di recente ristrutturato) Palazzo TE di Mantova, che ospita in tal caso l’importante mostra di Mirò: voluto da Federico II di Gonzaga nei primi decenni del 1500, fu ideato e progettato dai Gonzaga per ospitare ed accogliere ospiti illustri, quali Carlo V ed Enrico III re di Francia. Ma non solo: il Palazzo TE diventò molto presto luogo preferito dai Gonzaga per trascorrere lì il loro tempo libero e le ore di svago assieme ad amici e conoscenti.

Palazzo_Te_-_Veduta_del_giardino_interno

Palazzo_Te_-_Veduta_del_giardino_interno

Il disegno dell’edificio si deve a Giulio Romano, artista presente tra i principali collaboratori di Raffaello. Giunto presso i Gonzaga nel 1524, divenne ben presto loro principale riferimento quale coordinatore dei progetti artistici gonzagheschi.

Palazzo_Te_Mantova

Palazzo_Te_Mantova

In conclusione credetemi, davvero un’ottima occasione per visitare contemporaneamente il grandioso Palazzo Te e l’importantissima mostra di Mirò, la quale ultima sarà inaugurata il prossimo 25 novembre anche alla presenza del Sindaco di Palma di Maiorca e il nipote dell’artista, Joan Punye.

Un’ultima cosa: vi consiglio molto caldamente di prendere una guida turistica autorizzata dalla Provincia di Mantova per visitare Palazzo Te, ne vale assolutamente la pena; potete trovare l’elenco delle guide autorizzate su questo link: http://www.turismo.mantova.it/index.php/guida

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>